Viaggiare risparmiando: appartamenti turistici preferiti da 2 italiani su 3

Viaggiare risparmiando: appartamenti turistici preferiti da 2 italiani su 3

Viaggiare per gli utenti ormai è diventato molto più facile rispetto solo a un ventennio fa, in questo tempo sono cambiate anche le modalità di prenotazione e scelta del viaggio. Con l’accesso ad Internet possiamo vedere la destinazione, il luogo di vacanza, l’alloggio e molto altro, la consultazione dei siti e la ricerca delle informazioni, offre ai viaggiatori una conoscenza 100 volte superiore a quella che poteva essere un classico catalogo cartaceo.

Prenotare un soggiorno è molto facile, specie per le ultime generazioni che in pratica sono cresciute a pane e web, questo fenomeno ovviamente si amplificherà negli anni a venire. Con il cambio delle modalità di prenotazione sono cambiate anche le tipologie degli alloggi, la nuova offerta degli appartamenti turistici sempre più diffusa è un buon indice di come le cose stanno cambiando, viaggiare risparmiando vuol dire spendere meno e viaggiare di più, questa è la nuova filosofia del moderno viaggiatore.

In vacanza più spesso, quindi viaggiare risparmiando

La nuova generazione di vacanzieri non si accontenta più della vacanza agostana, oggi si viaggia più volte nell’arco dell’anno, puntato alla nuova offerta dei soggiorni negli appartamenti turistici, una vacanza in un appartamento costa molto meno di un hotel o albergo, questo consente un risparmio che sarà utilizzato per fare un’altra vacanza.

La preferenza dell’appartamento turistico si può sintetizzare con:

• Maggiore confort degli spazi con tutti i servizi e opzioni di una casa
• Libertà che consente a una famiglia di condividere la stessa sistemazione
• Risparmiare sul costo del pernottamento
• Risparmiare sui pasti, la cucina attrezzata consente di cucinare risparmiando

In sostanza ci sono molti più vantaggi rispetto a una sistemazione in hotel, con costi mediamente doppi, questi i principali motivi per cui i viaggiatori di tutto il mondo scelgono gli appartamenti piuttosto che l’hotel.

Mediamente al 50%

La vacanza per una famiglia di 3 persone in media costa qualcosa come il 50% in meno di un pernottamento in hotel, con o senza pensione completa. Gli appartamenti turistici consentono una totale autonomia, spazi abitativi completi, quindi il risparmio è considerevole, dall’alloggio al costo per mangiare il risparmio è tale che il costo di una vacanza è circa la metà.

Solo per fare un esempio, nell’area del Garda ci sono stati incrementi che hanno superato il 150% nel corso del 2016 per quanto riguarda gli affitti turistici, stiamo quindi parlando di un fenomeno che ha precise connotazioni, che in due parole possiamo sintetizzare come più “economici e confortevoli”, appunto viaggiare risparmiando!