Immobiliare turistico le previsioni per il 2020

Immobiliare turistico le previsioni per il 2020

Immobiliare turistico le previsioni per il 2020

Immobiliare turistico le previsioni per il 2020

Di certo non è facile fare delle previsioni riguardanti l’immobiliare turistico, ogni analisi fatta a lungo termine, potrebbe essere sconvolta da eventi estranei ai dati disponibili oggi, vedi ad esempio il terremoto.

Tuttavia gli indici a oggi ci dicono che la situazione del mercato immobiliare si sta riprendendo seppur lentamente in determinate aree del paese, specie quelle dove il turismo è importante.

Gli andamenti previsti per i prossimi 3 anni circa, fanno ben sperare per una ripresa del mercato immobiliare, che sta ottenendo i favori di almeno due fattori importanti quali appunto il turismo e il risparmio.

Per quanto riguarda i risparmiatori si tratta solo di un “ritorno ai vecchi amori”, molti risparmiatori coinvolti negli scandali bancari degli ultimi mesi, hanno perso tutto e sono stati anche un monito per molti altri.

Il turismo come volano il risparmio come leva

Analizzando la situazione nel suo complesso, emerge che:

1. L’Italia è un paese totalmente turistico da nord a sud da sviluppare
2. Grazie al nuovo mercato degli affitti turistici il settore cresce
3. La sfiducia nei confronti delle banche spinge verso il mattone il risparmio

Questa semplice equazione, indica che una gran parte dei risparmiatori investe i propri risparmi in nuove abitazioni, preferibilmente in aree d’interesse turistico, per poi cederle ad agenzie specializzate nella gestione dell’immobiliare turistico.

La situazione offre dinamiche di crescita di entrambi i settori, quello turistico che traina l’immobiliare, forse è la prima volta nella storia che accade qualcosa del genere.

Investire liquidi nella solidità del mattone

E’ chiaro che quanti pensionati e risparmiatori ingannati dalle banche, avessero investito in appartamenti e case, oggi avrebbero ancora non solo il capitale, ma anche una sicura rendita più facile e alta rispetto all’affitto tradizionale.

E’ il trend che si sta evidenziando unendo queste prospettive, entro il 2020 il settore immobiliare turistico potrebbe incrementare notevolmente, il tutto sostenuto da una domanda in continua crescita, quindi facilitando ogni investimento in tal senso.

Del resto la casa ha un valore “solido”, che pur nel peggiore dei casi perdesse di valore, ha dalla sua parte il tempo. La storia ci ricorda che il tempo rivaluta sempre ogni cosa, anche per questo il mattone è solido!