Appartamenti turistici intelligenti, il turismo diventa hi-tech

Appartamenti turistici intelligenti, il turismo diventa hi-tech

Appartamenti turistici intelligenti, il turismo diventa hi-tech

Non poteva che essere Milano la città dove trovare i primi appartamenti turistici intelligenti controllati da remoto. Con un intervento che ha sostanzialmente sostituito l’accesso agli appartamenti, ora dalla prenotazione online si è già in possesso delle “chiavi” di accesso dell’appartamento.

Con un sistema computerizzato l’ospite potrà accedere all’appartamento turistico prenotato, usando il suo telefono, non occorre uno smartphone particolare, anche un semplice cellulare di vecchia generazione funzionerà benissimo. Il sistema consente di entrare in casa usando la sola tastiera numerica del telefono, quindi molto semplice da usare appositamente studiato anche per chi non è avvezzo con le più sofisticate tecnologie.

Niente più check-in o consegna delle chiavi

Questo sistema consentirà a chi gestisce molti appartamenti, l’ottimizzazione e l’abbattimento dei costi di personale e di amministrazione. Di fatto l’ospite una volta arrivato nell’appartamento potrà prenderne immediatamente possesso, non dovrà attendere nessuno che consegni chiavi o chieda documenti e quant’altro, autonomia totale.

Il sistema già ampiamente adottato nei paesi del nord come la Svezia, ha avuto un notevole successo, sono moltissimi gli hotel e alberghi che usano questo metodo di accesso, risparmiando sui costi di portierato e accoglienza.

Certamente un po’ “fredda” come soluzione, ma sicuramente ottimale nella gestione e utilizzo dei servizi da parte dei clienti. Tutto questo offre anche un vantaggio agli ospiti, in genere pagano meno per il pernottamento e non perdono tempo per fare il check-in.

Viene meno l’accoglienza?

Non esattamente, poiché nella maggior parte dei casi è sempre disponibile un numero dove chiedere assistenza o anche solo informazioni, in buona sostanza si perde la fisicità del contatto, ma un buon servizio automatizzato riesce a far sentire a suo agio anche il turista più esigente.

Come tutti i cambiamenti dovuti alla tecnologia questi dovranno essere metabolizzati, così come avvento con Internet 20 anni fa, molti dicevano che era la fine delle relazioni umane, in realtà è avvenuto esattamente il contrario. Stessa cosa accadrà con gli appartamenti turistici intelligenti, cambia qualcosa ma in realtà migliora tutto!