Affitti turistici Mestre e Venezia la nuova realtà

Affitti turistici Mestre e Venezia la nuova realtà

Affitti turistici Mestre e Venezia la nuova realtà

Affitti turistici Mestre e Venezia la nuova realtà

Mutamenti nel settore immobiliare, questa tendenza guarda al turismo come nuova frontiera per gli affitti, un settore in crescita specie nelle città importanti e a vocazione turistica, il turismo quindi come grande risorsa per chi deve affittare, ma anche per chi vuole investire nel settore immobiliare, con grandi potenzialità tutte ancora da sviluppare.

Una questione di regole

Le nuove figure professionali del settore immobiliare si stanno specializzando anche in questo specifico settore in forte crescita, dovuta soprattutto alla domanda crescente dai turisti di tutto il mondo, che vedono negli appartamenti turistici la migliore opportunità per fare una vacanza.

Le motivazioni sono ovvie, una delle principali è la maggiore libertà di spazio inclusa quella di poter sfruttare le comodità di una casa piuttosto che una stanza d’albergo, e sicuramente con costi più sostenibili considerando che non si costretti ogni giorno a pranzare e cenare nei ristoranti, per altro non sempre economici.

I proprietari delle case stanno prendendo atto di questo fenomeno, per questo affitti turistici Mestre e Venezia diventano sempre più interessanti come possibilità al classico contratto d’affitto.

Affitti turistici Mestre e Venezia una modalità in crescendo

Chi ha un appartamento valuta quest’opzione anche in termini pratici, per questo il nostro supporto d’intermediazione è un’altra garanzia per i proprietari, gli affitti turistici per definizione hanno una durata variabile, da pochi giorni a qualche settimana, con una resa in termini economici maggiore rispetto a un contratto annuale o più esteso.

L’appartamento turistico è sostanzialmente nella disponibilità del proprietario, che può considerarlo in pratica sempre libero e sotto il suo totale controllo, evitando così gli spiacevoli inconvenienti che spesso possono capitare con inquilini ritardatari o che per molti motivi non onorano le scadenze mensili d’affitto.

Una nuova prospettiva per gli investimenti

Se dal 2008 il settore ha avuto un grande rallentamento nelle vendite, oggi con il mercato che sta cambiando completamente prospettiva, è possibile investire in immobili con questa nuova possibilità, sfruttando il settore turistico come fonte di reddito per gli immobili, considerando poi la modalità sopra descritta, possiamo anche dire con molta più tranquillità, gli affitti turistici Mestre e Venezia hanno poi un’altra forza che è quella della posizione strategica di una località frequentata da milio di turisti ogni anno, quindi se consideriamo quest’aspetto, il risultato è alquanto interessante.

Le cifre sono impressionanti e una riflessione va fatta, quest’anno come il 2014 i turisti che hanno calpestato il suolo veneziano sono stati quasi 10 milioni, con una permanenza media di circa 4 giorni, dati importanti che consentono anche di fare due conti per un futuro investimento.

Il turismo sarà il motore economico del futuro

L’economia italiana del futuro sarà in gran parte legata proprio al settore delle vacanze, affitti turistici Mestre e Venezia per un investimento a lungo termine più che garantito, il turismo in Europa ma in modo particolare in Italia è destinato a crescere, entro i prossimi 20 anni potrebbe raddoppiare le attuali presenze.

Se consideriamo questa possibilità, è possibile guardare con molto ottimismo il settore immobiliare unito a quello turistico, il cambiamento in atto non potrà far altro che aumentare l’offerta degli affitti turistici proprio in funzione della crescente domanda, i segnali ci sono già e sono molto positivi.