Appartamenti turistici il mutamento delle vacanze

Appartamenti turistici il mutamento delle vacanze

Il settore del turismo quest’anno ha avuto un buon andamento superando le previsioni non del tutto ottimistiche che si prospettavano a inizio anno, questo dovuto principalmente al turismo interno, legato sicuramente a fattori economici relativi alla crisi in atto.

La tipologia di vacanza sta cambiando e gli appartamenti turistici sono un buon sostituto della vacanza tradizionale, specie in condizioni di ristrettezze economiche, gli hotel e strutture ricettive pur offrendo molti servizi non possono competere con la convenienza di un appartamento.

La vacanza a casa nelle località turistiche

Negli ultimi anni abbiamo visto un costante incremento degli appartamenti turistici, si tratta, in effetti, di un’opportunità bidirezionale, una per i proprietari di case e appartamenti che spesso sfruttano poco e solo in un determinato periodo dell’anno, che affittando possono contribuire anche in modo rilevante ai bilanci domestici, per i turisti è invece un’opportunità di risparmio rilevante, non solo per l’alloggio ma anche per la possibilità di mangiare e preparare cibi in casa.

Gli appartamenti turistici sono la nuova formula vacanziera dettata da necessità esterne, che tuttavia sta sviluppando un sistema turistico nuovo e sempre più apprezzato da milioni di famiglie e vacanzieri ogni anno, al momento secondo i trend e proiezioni crescerà ancora nei prossimi anni.

Il mare e le città d’arte i luoghi preferiti

La maggiore richiesta degli appartamenti turistici segue esattamente quella del turismo classico, ai primi posti troviamo il mare e a seguire le grandi città d’arte italiane, Firenze, Roma e Venezia tra le più gettonate, in queste città il costo di una vacanza può raggiungere cifre importanti, se si considera un hotel e relativi costi pranzo e cena, l’appartamento come soluzione può dimezzarne il costo.

Per le località di mare abbiamo una situazione simile, il turismo estivo si riversa un po’ su tutte le coste italiane, in modo particolare il sud dell’Italia e le due grandi isole, gli appartamenti turistici nei mesi estivi rappresentano la soluzione per non rinunciare alle vacanze, specie per le famiglie.

Opportunità d’investimento

Con la crisi il valore degli immobili è sceso più o meno marcatamente in base alla località, questo per molti può essere un buon momento per investire, considerando l’acquisto di un immobile in aree d’interesse turistico, la possibilità di affitto e la crescente richiesta di appartamenti turistici rappresentano un buon incentivo e fonte di ritorni economici.

Scegliere bene la località e il tipo d’immobile farà la differenza sul ritorno economico, sia in termini di rivalutazione sia per l’eventuale affitto, la soluzione migliore per fare centro è di consultare e valutare le varie offerte con questa prospettiva rivolta al turismo.

Considerazioni finali

Da quel che possiamo intuire gli appartamenti turistici, stanno in parte sostituendo la vacanza negli hotel e villaggi, la motivazione economica è predominante, ma possiamo anche ipotizzare che la comodità e la libertà offerta da una casa può facilitare questa scelta.

Per il prossimo anno le previsioni sono molto simili al 2015 con una possibile nuova crescita, la sensibilità verso gli appartamenti turistici come dimostrato dalla stagione appena conclusa è crescente e questo è sicuramente positivo, comunque non si rinuncia alle vacanze!